Studio Pranzoni: Filosofia e Metodo di lavoro

capacità di coniugare una preparazione professionale specifica a un'attiva e partecipata collaborazione con i condomini

Studio Pranzoni — Filosofia e Metodo di lavoro

Lo Studio Pranzoni si distingue nel panorama dell’amministrazione di immobili per la capacità di coniugare una preparazione professionale specifica a un’attiva e partecipata collaborazione con i condomini.

Si tratta di due aspetti fondamentali della gestione condominiale. Se però il primo figura (con diversi livelli di competenza) nel curriculum della maggior parte degli amministratori di condominio, il secondo è in genere trascurato, mentre, secondo la filosofia dello Studio Pranzoni, costituisce la chiave per una gestione efficiente e di piena soddisfazione per il cliente.

Parlo in prima persona

Efficienza, economia e qualità nell’amministrazione sono dunque i cardini e gli obiettivi dello Studio e nel corso degli anni ho verificato — parlo in prima persona perché credo molto nel mio impegno personale con i proprietari — come il metodo migliore per raggiungerli sia abbandonare la gestione classica, datata ed “escludente”, in favore di una gestione inclusiva e dinamica.

Il “condominio attivo” prevede naturalmente gli attori canonici, amministratore e assemblea dei condomini, ma con modalità rinnovate. L’assemblea dei condomini rimane infatti sovrana e l’amministratore è esecutore delle sue volontà; d’altro canto entrambe le componenti sono chiamate a un maggiore coinvolgimento: l’amministratore svolge anche funzione di consigliere e guida dei condomini, i quali per parte loro sono invitati alla proposta e partecipazione fattiva.

Un tale spirito e metodo di coinvolgimento e collaborazione fa sì che le delibere finali ratifichino obiettivi di soddisfazione per tutti.

Concetto e metodologia del condominio attivo si sono rivelati per me fondanti fin dal periodo di formazione a questo lavoro, durante il quale ho voluto affiancare a una rigorosa preparazione in tutte le specifiche tematiche che possono presentarsi durante la gestione del condominio — questioni economiche, legali, di sicurezza (corsi di amministrazione e gestione condominiale, condominio e fisco, sicurezza e prevenzione nel condominio etc.) — a un’altrettanto sperimentata formazione nel campo delle pubbliche relazioni e rapporti umani (che mi ha sempre interessato fin dalla laurea, in sociologia, passando per esperienze lavorative focalizzate sull’assistenza ai clienti fino a un approfondimento precipuo nell’amministrazione di immobili, vd. per es. il corso “mediazione in condominio”).

Condominio attivo

Il principio del condominio attivo si traduce concretamente, per la parte che compete l’amministratore, in:

  • reperibilità e disponibilità;
  • trasparenza, visibilità e aggiornamento costante nella contabilità
  • esaustiva comparazione dei preventivi di spesa
  • collaborazione con ingegneri, fiscalisti, ditte di pronto intervento con tariffe professionali agevolate
  • massima attenzione alla copertura assicurativa della polizza condominiale
  • costante consulenza di avvocati esperti in problematiche condominiali.

Nel corso degli anni ho verificato che sono caratteristiche vincenti nell’assicurare la qualità della gestione del condominio, anzi delle diverse tipologie di condominio.

Infine, non ultima, la versatilità è un’ulteriore caratteristica dello Studio Pranzoni — ovvero edifici, residence e multiproprietà vacanza: per le specifiche relative vedi le pagine dedicate.

luigia

Prima consulenza gratuita

Contatta lo Studio Pranzoni ci accordiamo per un appuntamento non impegnativo.

Translate »